La depressione colpisce ben 6 italiani su 100, tra i 18 e i 69 anni, sotto sorveglianza del sistema PASSI (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia), coordinato dal Centro Nazionale di Epidemiologia e Promozione della Salute (CNESPS) dell’ISS (Istituto Superiore di Sanità). I dati sono emersi a seguito dell’indagine annuale, effettuata per mezzo di interviste telefoniche condotte, nell’arco dell’anno 2010, dagli operatori delle 138 Asl sparse sul territorio nazionale. L’indagine è stata resa pubblica l’8 luglio. In queste interviste quali categorie di persone hanno riferito i sintomi di umore depresso e/o perdita di interesse o piacere per tutte o quasi tutte le attività? Quali situazioni personali, familiari o sociali vivono mediamente? Ci sono delle conclusioni che si possono trarre anche su base territoriale? Che cosa è esattamente la depressione e come si manifesta? Come bisogna operare per recuperare la salute mentale? A chi bisogna rivolgersi? Mario Calvagno e Carmen Zammataro, redattori di RVS, intervistano la dott.ssa Antonella Gigantesco, coordinatore del reparto di salute mentale del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute dell’Istituto Superiore di Sanità.

Produttore

Condividi