ADRA Italia, l’agenzia umanitaria avventista per lo sviluppo e il soccorso, non si è mai fermata in questo periodo di emergenza Covid. Si è mossa in vari modi per poter rispondere al meglio alle varie necessità riscontrate da chi si trova in condizioni di fragilità. Con il supporto di molteplici donatori (ADRA Internazionale, Latter-day Saint Charities, Divisione Intereuropea della Chiesa avventista, l’8xmille destinato alla Chiesa avventista e donatori privati) è riuscita a incrementare il sostegno alle famiglie con dei buoni spesa. Anche la sede ADRA di Jesi (AN) ha ricevuto dei buoni da distribuire sulla base di accordi e controlli effettuati insieme all’assessorato ai servizi sociali. In questa puntata ascoltiamo la testimonianza di Marialuisa Quaglieri, assessora alla sanità e ai servizi sociali del Comune di Jesi, che commenta la collaborazione con l’agenzia umanitaria avventista. Dag Pontvik, direttore di ADRA Italia, ci parla invece dell’importanza della collaborazione con le istituzioni e ci spiega come possiamo sostenere l’agenzia umanitaria avventista perché possa continuare ad aiutare tante persone.

Servizio a cura di Alessia Calvagno.

Produttore

Condividi

Articoli recenti