Prosegue il viaggio di riflessione che stiamo compiendo seguendo il percorso tracciato da Ellen White nel suo libro “La via migliore” (Edizioni ADV). Dopo aver lasciato il peso dei nostri errori a Dio, in che modo possiamo sentirci più vicini a Lui? Gesù dice ai suoi discepoli: “Se uno vuol venire dietro a me, rinunci a se stesso, prenda la sua croce e mi segua” (Matteo 16:24). Che cosa voleva dire? Per vivere una vita vicini a Dio, per camminare con Lui, è necessario rinunciare a qualcosa?

Alessia Calvagno ne ha parlato con Mariarosa Cavalieri, responsabile del Dipartimento Ministeri Personali e Scuola del Sabato della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno.

Foto 169868697 © Thai NoiphoDreamstime.com

Produttore

Condividi

Articoli recenti