In questa prima trasmissione della nuova seria di “HandicaPPati in Orbita”

ci siamo trovati a fare i conti con i morti dell’indifferenza che abbiamo

visto galleggiare nelle acque davanti l’isola di Lampedusa. Qualcosa di vergognoso,

insopportabile e inaccettabile per le nostre coscienze.

La radio, poi, deve rispettare un palinsesto e cosi’ il programma ha ripreso il suo corso con i temi della diversita’ e della disabilita’. Anche quest’anno con un impegno rinnovato a ridurre il “gap” tra gli apparentemente ‘diversi’ e i cosiddetti ‘normodotati’ da parte dei conduttori Mauro Sbrillo, Alessandra Fintoni e Claudio Coppini, che in questo numero sono in compagnia di Gianni Conti, una persona disabile molto speciale che ha brevettato il ‘Triride’. Si tratta di un ausilio per le carrozzine tradizionali che permette di trasformarle in comodissimi e brillantissimi tre-ruote, dotati di una batteria al litio di ultima generazione che le da’ un’autonomia di circa cinquanta chilometri.

Sul profilo facebook di RVS Firenze e’ possibile scaricare le foto del ‘Triride’. Per ulteriori info chiamate allo 055414040 e sarete ricontattati da Mauro

Produttore

Condividi