Nel corso di questa nuova puntata di Animaliamoci Roberto Vacca, Sergio Ammannati e Mariangela Corrieri, presidente dell’Associazione Gabbie Vuote di Firenze, hanno parlato degli animali chiamati controsessi, ovvero quegli animali che vengono mandati al macello perche’ nati maschi, cioe’ del sesso sbagliato rispetto agli interessi della produzione. Esempi di animali detti “controsessi” sono i bufali, i capretti, i pulcini.

Produttore

Condividi