Dobbiamo avere rispetto per ogni creatura di Dio e per l’ambiente in cui viviamo”. La frase di Papa Francesco è stata scelta da Animalisti Italiani Onlus per la campagna “Salviamo l’agnello”.“L’agnello è una creatura innocente che, proprio come un bambino, ha bisogno della madre dalla quale viene invece strappato poco dopo la nascita, costretto a viaggiare in condizioni terrificanti, per essere condotto al macello”. “Negli ultimi anni i dati di Federconsumatori hanno registrato un sensibile calo delle vendite di agnello durante il periodo di Pasqua infatti, il 58% degli italiani ha rinunciato a mangiarlo superando questa barbara tradizione. Nessuna religione impone di cibarsi di carne d’agnello”.

In questa nuova puntata di "Animaliamoci" Roberto Vacca ha intervistato su questo tema il vice presidente di Animalisti Italiani, Riccardo Manca.

Produttori

,
Condividi

Articoli recenti