Monica De Paolis – Gli scout Aisa di Bologna partecipano al progetto “Corridoi ecologici per insetti impollinatori” proposto dalla Commissione globalizzazione e ambiente (Glam) della Federazione delle chiese evangeliche in Italia. 

Nel pomeriggio di sabato 26 marzo, insieme al club Aisa di Modena, abbiamo avuto l’occasione di incontrare Paolo Versari, professore presso la scuola di agraria a Castelfranco Emilia ed esperto conoscitore del mondo delle farfalle. Abbiamo imparato a conoscere da vicino un mondo che ha bisogno di essere tutelato e difeso. Gli insetti impollinatori sono fondamentali all’interno del nostro ecosistema. Trasportando il polline da un fiore all’altro, infatti, permettono l’impollinazione e la formazione del frutto. 

Il giardino della nostra comunità diventerà un luogo importante, un “giardino delle farfalle”, un progetto di tutela dell’ambiente e di testimonianza per il nostro quartiere.

Aiuti ai profughi ucraini 
Nello stesso giorno, gli scout di Bologna hanno raccolto e consegnato aiuti ai profughi dell’Ucraina alloggiati in alcune strutture che il Comune ha messo a loro disposizione. Abbiamo portato prodotti per la colazione, una sorpresa per i 20 bambini presenti in struttura e un cartellone realizzato dagli scout Tizzoni in segno di amicizia e di vicinanza.

[Foto pervenute dalla comunità in oggetto]

Produttore

Condividi