Il riconoscimento offre visibilità e maggiori possibilità di collaborazioni all’organizzazione umanitaria che già realizza diversi progetti sociali nella città.

Notizie Avventiste – L’Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso (Adra) è stata dichiarata di pubblica utilità nella città di Campinas, nello stato di San Paolo in Brasile, dove vivono oltre un milione e duecentomila persone. Il 18 ottobre, durante la riunione del Consiglio comunale, tutti i 25 consiglieri presenti hanno votato a favore. L’agenzia umanitaria ha guadagnato questo titolo sul campo grazie al suo impegno sociale verso i residenti.

L’assessore Luiz Cirilo ha spiegato che il riconoscimento porterà un duplice vantaggio ad Adra. Innanzitutto, l’organizzazione umanitaria sarà più conosciuta e diffusa nella città, inoltre riceverà agevolazioni fiscali e il diritto di partecipare ai fondi destinati agli enti ritenuti seri.

Adra ha già realizzato diversi progetti sulla promozione della salute della comunità, la creazione di lavoro e reddito, la valorizzazione delle donne, l’assistenza alimentare e il sostegno educativo. Ricordando tali servizi, l’assessore Cirilo ha sottolineato che “tutta questa preoccupazione che la Chiesa avventista incanala in alcune azioni, tra cui Adra, fa sì che noi, uomini pubblici, la pubblicizziamo affinché altri enti possano seguire il buon esempio”.

Contributo locale 
Le principali attività dell’istituzione avventista di Campinas si svolgono presso il Núcleo Professora Cássia Rodrigues Lasca. Inaugurato nel marzo 1997, offre un servizio di inclusione sociale per bambini e ragazzi delle comunità circostanti. Sono 120 i minorenni che frequentano il centro, dal lunedì al venerdì, e ricevono sostegno socioeducativo durante il doposcuola. Sono disponibili anche servizi di supporto educativo, orientamento sull’igiene personale e sostegno fisico, sociale e psicologico.

[Fonte: noticias.adventistas.org/pt. Foto: Divulgação]

Produttore

Condividi