Dopo l’annullamento dell’anno scorso (2020), e il rinvio di quest’anno (maggio 2021) a causa delle restrizioni per il contenimento del Covid-19, ritorna il nostro annuale appuntamento.

Roberto Iannò/Maria Antonietta Calà – Il IV Convegno nazionale avventista sulla relazione d’aiuto viene confermato per questo autunno, dal 22 al 24 ottobre 2021, nella meravigliosa cornice di “Casuccia Visani”, a Poppi (AR), dove annualmente si tiene il Convegno nazionale avventista sulla relazione d’aiuto per psicologi, counselor, assistenti sociali, educatori, insegnanti e figure sanitarie (Scarica qui la locandina dell’evento).

L’evento di ottobre non sarà ulteriormente rinviato e se non sarà possibile farlo in presenza, sarà trasmesso in streaming.

Questo evento, organizzato dal dipartimento Ministeri avventisti della Famiglia, con il patrocinio del CeCSUR (Centro Culturale di Scienze Umane e Religiose), dell’Istituto Avventista “Villa Aurora” e della Fondazione Vita e Salute, ha per scopo quello di creare una rete tra i professionisti nell’ambito della relazione d’aiuto e di offrire momenti di scambio e confronto, in un’ottica cristiana.

Questo quarto incontro offrirà un clima di approfondimento e di dialogo attorno alla seguente tematica: “La gestione del potere. dominio e empowerment nella relazione d’aiuto”.

L’obiettivo che ci poniamo con questo tema è quello di esplorare, anche grazie al contributo dei relatori, il tema della gestione del potere così come emerge all’interno di una relazione d’aiuto. Abbiamo in mente gli aspetti funzionali – ma anche patologici – del potere; la consapevolezza che ne hanno i soggetti coinvolti; gli aspetti di dominio (il potere su) e quelli di empowerment (il potere per), e altro ancora.

I relatori, che interverranno in un’ottica interdisciplinare, provengono da quattro diverse realtà professionali nell’ambito della relazione d’aiuto:
– Mirela Pascu (psicologa e psicoterapeuta, professoressa di dinamiche relazionali alla Facoltà avventista di teologia di Firenze e co-trainer presso la Scuola specializzazione psicoterapia cognitivo-costruttivista Nòus di Milano)
Michele Termine (educatore, responsabile Comunità alloggio e Centro diurno disabili, e giudice onorario presso Tribunale per i minorenni di Torino)
Loide Sartorello (assistente sociale e formatrice, Consultorio familiare Conselve-Monselice)
Raniero Facchini (medico e presidente del Comitato scientifico della Fondazione Vita e Salute)

L’ospite spirituale dell’incontro sarà Hanz Gutierrez, direttore del CeCsur e professore di teologia sistematica presso la Facoltà avventista di teologia di Firenze.

L’incontro inizierà venerdì 22 ottobre, alle 19,30 con la cena, e si concluderà domenica 24 ottobre alle 13.00 con il pranzo.

Per informazioni e iscrizioni, scrivere a: Maria Antonietta Calà (direttore associato del Dip. Famiglia), m.cala@avventisti.it

Produttore

Condividi