HopeMedia Italia – Pubblichiamo le delibere di carattere generale votate dal Comitato esecutivo dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno (Uicca) riunito a Firenze dal 23 al 25 novembre 2021.

Collaborazione tra Iacb e Adv 
L’Istituto avventista (Iacb) e l’Ente Adv studieranno la fattibilità di un progetto di coordinamento e sinergia teso a ottimizzare le forze di entrambi gli enti, e a favorire un reciproco scambio di stimoli e di proposte programmatiche. A questo proposito è stata formata una Commissione rappresentativa dei due enti, che presiederà e accompagnerà tale dialogo tra le due istituzioni. La Commissione è composta dai tre officer dell’Uicca, Stefano Paris, presidente (e nella duplice veste di presidente del Comitato direttivo dello Iacb e dell’Ente Adv), Andrei Cretu, segretario, e Gioele Murittu, tesoriere; dal direttore dello Iacb, Davide Romano; dal direttore Adv, Maurizio Caracciolo; e da due figure tecniche di consulenza da individuare nei rispettivi enti.

Tale collaborazione è nata dalla necessità dell’Istituto avventista di avere maggiore e migliore visibilità editoriale nelle chiese e nella società. Dal canto suo, la casa editrice Adv desidera poter disporre di maggiori ausili per le chiese ed eventualmente per altri target di pubblico. Tutto ciò diventa fattibile se le forze dei due enti sono concentrate all’interno di sinergie più serrate e meno episodiche.

Fondo progetti solidarietà 2022 
Dopo aver considerato le necessità correnti dell’Ente Patrimoniale per meglio servire le comunità avventiste sul territorio, il Comitato esecutivo conferma per l’anno 2022 il progetto di supporto a tale ente quale obiettivo del Fondo progetti solidarietà.

Ente ecclesiastico Adv 
In seguito alle dimissioni di Laura Bolognini quale membro laico dell’Ente ecclesiastico Adv, è stata votata la nomina di Deborah Giombarresi quale nuovo membro laico.

Bilancio sociale 2021 e 2022 
È stato presentato il Bilancio sociale della Chiesa Cristiana Avventista, uno strumento che le comunità possono utilizzare per far conoscere la chiesa ad amici e conoscenti ai fini della missione e dell’evangelizzazione. L’edizione 2020 ha permesso di illustrare l’opera della chiesa durante l’emergenza pandemica. Tutte le comunità avventiste hanno ricevuto copie stampate dell’ultimo bilancio e sono incoraggiate a servirsi di questo strumento per presentare la missione della chiesa. 

Per mantenere una certa continuità, sono stati votati i temi del Bilancio sociale dei prossimi due anni: nel 2021 verrà evidenziata la capacità di fare rete, di integrarsi e integrare entità diverse, interne ed esterne, nell’azione della chiesa a livello nazionale; nel 2022, il focus sarà sugli effetti e l’impatto del lavoro svolto in rete nell’azione della chiesa e sul territorio nazionale.

L’Area sociale cambia nome 
“Diaconia avventista” è il nuovo nome dell’Area sociale dell’Uicca. Il cambio di nomenclatura è stato approvato e ufficializzato per promuovere e consolidare la missione della chiesa in ambito sociale.

 

 

 

Produttore

Condividi