HopeMedia Italia – Si concluderà sabato 18 gennaio il percorso dei Dieci giorni di preghiera 2020, una tradizione ormai consolidata per le chiese avventiste all’inizio del nuovo anno. “Alla ricerca dello Spirito Santo” è il tema proposto, per vivere un’esperienza di benedizione. Prima di salire in cielo Gesù annunciò ai discepoli: “Ma voi riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi, e mi sarete testimoni in Gerusalemme, e in tutta la Giudea e Samaria, e fino all’estremità della terra” (Atti 1:8).

La preghiera è la vera genesi del risveglio, affermano gli ideatori di questo percorso che ravviva la spiritualità personale, stimola una nuova passione per la condivisione del vangelo e ripristina le relazioni interrotte.

“Se dunque questo è il mezzo grazie al quale riceviamo potenza, perché non desideriamo con tutte le nostre forze il dono dello Spirito? Perché non parliamo, non preghiamo, non predichiamo la sua esistenza? Il Signore è tanto più desideroso di dare lo Spirito a coloro che lo servono di quanto non lo siano i genitori quando danno dei buoni doni ai propri figli. Ogni credente dovrebbe presentare a Dio la richiesta di un quotidiano battesimo dello Spirito” – E. G. White, Gli uomini che vinsero un Impero, Ed. Adv, Firenze, 1989, p. 33.

Un video su Hope Channel Italia approfondisce l’aspetto trattato ogni giorno.

Guarda il video di oggi.

 

 

 

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti