Tra gli oltre mille emendamenti al Decreto Rilancio, ci sono due proposte per intervenire sulle accise del tabacco riscaldato e delle sigarette elettroniche. Gli aumenti del prezzo d’acquisto saranno efficaci come deterrente?
Le strategie di incremento delle vendite da parte dei produttori sono varie e hanno il solo scopo di aumentare i profitti delle aziende produttrici di tabacco e danneggiare i consumatori che corrono rischi gravissimi per la loro salute. In Italia ci sono 80.000 morti l’anno a causa del fumo. Quali misure di contrasto adottare? Chi vuole liberarsi da questa dipendenza a chi si può rivolgere?

Intervista di Mario Calvagno e Carmen Zammataro al prof. Giacomo Mangiaracina, medico, specialista in Salute Pubblica, presidente dell’Agenzia Nazionale per la Prevenzione.

Foto: ID 128022049 © Auremar Dreamstime.com

Produttore

Condividi