La giornata speciale si celebra il quarto sabato di ottobre, quest’anno il 23, nelle chiese avventiste di tutto il mondo.

Noemí Durán – L’iniziativa del Sabato della creazione è stata lanciata nel 2009 come reazione alla forte propaganda evoluzionistica in occasione delle celebrazioni per la nascita di Darwin (1809) e per l’anniversario della pubblicazione del suo libro L’origine delle specie (1859) in cui esponeva la teoria dell’evoluzione. Ma quello della creazione è un messaggio che va ben oltre il dibattito creazione-evoluzione.

È un messaggio molto rilevante soprattutto nella nostra situazione attuale. Mentre continuiamo a soffrire per la pandemia di Covid-19, tante persone rimangono confuse e depresse. Hanno bisogno di sapere che sono più del prodotto di leggi naturali insensibili e casuali. Questo terribile virus non è il modo in cui madre natura ha rafforzato la nostra specie. Non abbiamo una “madre natura”, abbiamo un Creatore amorevole che ci ha fatti a sua immagine e si prende cura personalmente di ciascuno dei suoi figli e delle sue figlie.

Le persone che hanno perso i loro cari devono sapere che il nostro Creatore e Salvatore sta preparando una nuova terra dove le cose saranno come erano “nel principio” (Genesi 1:1, ndr). Non ci saranno malattie o virus mortali. Tutti avranno vita in abbondanza, nessuno perderà il lavoro o la casa. Il nostro Creatore asciugherà ogni lacrima, rivedremo coloro che ci hanno lasciato e vivremo felici insieme per sempre. Come può non essere rilevante tutto questo?

C’è molto da festeggiare il 23 ottobre e vi sono tanti modi per farlo:
Possiamo ringraziare Dio perché siamo fatti in modo incredibile e meraviglioso. Chiedi a un’infermiera o a un medico di tenere una conferenza su un qualsiasi aspetto dell’anatomia o della fisiologia umana, che susciti stupore e meraviglia.
Siamo fatti a immagine di Dio e la nostra creatività nelle arti riflette quella divina. Chiedi a un pittore, a uno scultore o a un gruppo di artisti di graffiti di creare un’opera d’arte sul palco durante il sermone o durante le attività pomeridiane del sabato; oppure organizza un concorso d’arte con un tema ispirato al mondo della natura.
Dio ci ha affidato il ruolo di amministratori del pianeta; dunque, abbracciamo questo ruolo per il quale ci ha creati. Possiamo collaborare con una Ong o con il Comune della nostra città in alcune attività ambientali, come la pulizia di boschi o spiagge, la piantumazione di alberi o una campagna di raccolta dei rifiuti.
La natura è il secondo libro di Dio e la scienza è un modo per studiarla. Invita alcuni scienziati con diverse specializzazioni a tenere una conferenza sul loro ambito di studio e su come vedono la mano di Dio in esso; oppure organizza una fiera della scienza per bambini e i giovani, incoraggiando il tema del disegno e del progetto in natura.

Puoi trovare numerose altre idee e molteplici risorse (in inglese, ndr) per celebrare il Sabato della creazione (Creation Sabbath) su creationsabbath.net.

Approfittiamo tutti del Sabato della creazione per adorare il Creatore del cielo e della terra, e condividere il magnifico messaggio della creazione con un mondo desideroso di buone notizie.

Buon Sabato della creazione!

(Noemí Durán dirige la sezione europea del Geoscience Research Institute) [Fonte: Eud News]

Materiale utile per la giornata
Clicca qui per il materiale preparato dai Ministeri in favore dei Bambini per questo sabato speciale.

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti