La Chiesa avventista ha aderito alla raccolta di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare promossa dall’Anci.

Hope Media Italia – Diviene sempre più urgente il recupero di una dimensione educativa che formi i giovani cittadini ai principi che consentono uno sviluppo civile della società italiana, e una conservazione e cura dei legami di coesione sociale, indispensabili per immaginare un futuro vivibile e uno sviluppo sensibile per il nostro Paese. Inizia così il testo della legge di iniziativa popolare che l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) chiede di sottoscrivere per inserire l’educazione alla cittadinanza come materia di studio autonoma nelle scuole di ogni ordine e grado, al fine di formare cittadini responsabili, solidali e consapevoli di diritti e doveri.

Quando è venuto a conoscenza dell’iniziativa, il past. Stefano Paris, presidente dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno, ha subito aderito e ha chiesto alle comunità della denominazione di fare altrettanto.

“Ci siamo messi anche noi in corsa per questo progetto che il Comune di Firenze ci ha fatto conoscere” ha affermato il presidente Paris alla consegna, nelle mani dell’assessore Massimo Fratini, delle firme raccolte. “Abbiamo fatto quello che potevamo” ha proseguito “per il poco tempo che c’era. Ringraziamo anche i tanti volontari che si sono mossi velocemente per raccogliere le firme per questa iniziativa che noi apprezziamo e che spero possa andare in porto”.

L’iniziativa punta non solo allo studio della Costituzione, ma anche alla promozione dell’educazione alimentare, digitale e ambientale, con particolare attenzione ai principi dell’uguaglianza e della legalità.

“Avete raccolto 200 firme in meno di una settimana, questo è stato il tempo che è intercorso da quando avete saputo di questa iniziativa e il momento della consegna di oggi” ha commentato l’assessore Fratini “Vuol dire che si sono attivate tantissime persone in pochissimo tempo. Grazie alla chiesa avventista”.

La raccolta di firme terminerà in questo fine settimana. Per tutte le informazioni: www.anci.it

Guarda i due video promo qui sotto.

 

Produttore

Condividi