È questa la prima domanda che Habacuc, il profeta ebreo, rivolge a Dio in un tempo di grande corruzione. Una domanda che ritorna ai nostri giorni, segui il dialogo con il pastore avventista Corrado Cozzi.

Produttori

,
Condividi