Giuseppe, ingiustamente rinchiuso in prigione si relaziona con gli adulti che condividono la cella con lui. I sogni costituiscono il filo conduttore. Qual è la sua nuova situazione e quali novità accadono? Ancora una volta, gli si presenta l’opportunità di un futuro migliore di quello che sembrava prospettarsi, tanto che potrà uscire di prigione. Come avviene la sua liberazione?

Mario Calvagno e Carmen Zammataro ne parlano con Gianni Caccamo, pastore delle chiese avventiste di Bologna, Forlì e Modena.

Produttori

, ,
Condividi