Il capitolo 6 dei Proverbi inizia con due sollecitazioni: non mettersi a garante per il prossimo e non essere pigri. Le espressioni “essere prigionieri delle parole pronunciate” e “va', pigro, alla formica; considera il suo fare e diventa saggio!” sono di per sé eloquenti…

Mario Cavagno intervista Gianni Caccamo, pastore delle chiese avventiste di Bologna, Forlì e Modena.

Produttori

, ,
Condividi