Lina FerraraSabato 7 marzo, i Ministeri Femminili dedicano una giornata alla preghiera. Parte essenziale del nostro rapporto quotidiano con Gesù, «la preghiera ci avvicina al trono di Dio. La preghiera ci rafforza. Nella preghiera possiamo portare al Signore tutte le nostre preoccupazioni, anche ciò che non confideremmo a nessun’altra persona» scrive Heather-Dawn Small, responsabile del diaperimento a livello mondiale.

«Una vita virtuosa in un mondo non virtuoso» è il tema del sermone di quest’anno, preparato da Melody Mason, coordinatrice dell’iniziativa United in Prayer della Conferenza Generale, basato sul testo di 2 Pietro 1:3,4.

«Non importa quali siano le circostanze o le influenze che ci circondano, siamo chiamati a vivere secondo il giusto standard stabilito da Gesù per noi. Vivere virtuosamente è vivere come Gesù, nel vero senso della parola. Ciò non accade senza la preghiera diligente e l’opera dello Spirito Santo. Il frutto dello Spirito Santo è la prova che un cuore virtuoso si sta formando a immagine di Gesù» aggiunge Heather-Dawn Small.

Grazie alla collaborazione di Franca Zucca e Anna Bonanno che si sono occupate della traduzione, i Ministeri Femminili mettono a disposizione le risorse in italiano: il testo del sermone e il relativo power point; un seminario in power point.

È materiale prezioso che produce riflessione e crescita spirituale non solo delle donne, ma dell’intera comunità. Invitiamo a utilizzarlo nelle chiese, e i benefici saranno evidenti.

Tutto il materiale è scaricabile dal sito dei Ministeri Femminili, cliccando qui.

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti