Ciclo di trasmissioni sul pianeta dell’handicap e dintorni, curata e condotta dal genovese Mauro Sbrillo e dal fiorentino Claudio Coppini. L’obiettivo di un programma come questo e’ di provare a parlare di disabilita’ in modo serio, non prendendosi troppo sul serio. Proviamo di volta in volta a far emergere i problemi pratici quotidiani (barriere architettoniche, ecc.) ma anche a raccontare e a confrontarci su emozioni e sentimenti. In questa puntata intervistiamo Antonio Spica, che nonostante il grave incidente subito anni fa e che lo costringe tutt’oggi a muoversi su una carrozzina, non ha accettato questa sua “nuova” vita con rassegnazione e tristezza: ci racconta con franchezza ed entusiasmo la sua esperienza e i suoi progetti. A luglio con un amico attraversera’ l’America “coast to coast” sulla mitica Route 66 con un “handbike”, una bicicletta spinta a braccia

Produttore

Condividi