Un itinerario semplice ed essenziale quello che percorriamo lungo uno dei più bei libri delle Sacre Scritture, i Salmi.

“Al Signore appartiene la terra e tutto quel che è in essa, il mondo e i suoi abitanti. Egli l'ha fondata sui mari, e l'ha stabilita sui fiumi. Chi salirà al monte del Signore? Chi potrà stare nel suo luogo santo?”, queste le prime frasi di Davide nel Salmo 24, oggetto della riflessione di questa puntata.

Il Salmista esprime un forte atto di fede nel Dio creatore, potente sì ma che non allontana, ma al contrario, accoglie chiunque si affidi a lui con cuore puro. Dio benedice, rende giustizia e salva quelli che cercano il suo volto. L’ultima parte del Salmo è uno straordinario inno di entrata trionfale, cantato al Re di gloria, davanti al quale le porte spalancano i loro frontoni.

Quali insegnamenti, o anche indicazioni per la nostra vita di ogni giorno, possiamo trarre?

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano Patrizio Calliari, pastore delle chiese avventiste di Bolzano e di Trento.

 

Produttori

, ,
Condividi

Articoli recenti