La fondazione “La Città invisibile” nel periodo pasquale ha proposto ai bambini che frequentano la scuola di vita e orchestra “Falcone Borsellino” e ai loro genitori di leggere semplicemente i “Vangeli”. L’iniziativa  ha toccato il cuore e la mente di molti.

Produttore

Condividi