“Stamattina sono tornato sul tetto a guardare il mondo. Il sole sorgeva su un mare grigioverde arato dal vento. Erano anni che non vivevo una simile bellezza. La Terra respirava, gioiva del giusto tempo sabbatico. E lì mi sono chiesto: saprò tornare alla normalità? Oppure è la normalità il problema?”
Paolo Rumiz nel suo articolo dal titolo “E se non sapessi ritornare alla normalità?” per la rubrica “Robinson – Diario dalla quarantena” su “La Repubblica” del 27 aprile 2020.

Da queste parole abbiamo preso spunto questa settimana con il pastore avventista Daniele Benini.

L’emergenza coronavirus ci può trasformare in meglio? Può insegnarci alcune cose sulle quali finora non avevamo posto la nostra attenzione? Possiamo sfruttare questa occasione negativa per migliorarci e diventare più saggi?

Salomone scrive in Ecclesiaste 3:1-9 alcuni concetti che possono aiutarci a comprendere la vera essenza della vita.

Intervista di Mario Calvagno

Foto: ID 152154744 © Serturvetan | Dreamstime.com

Produttore

Condividi