In questa intervista tratta dalla diretta RVS del 19 maggio 2021, Claudio Coppini e Roberto Vacca parlano di destino umano e di Spirito Santo con il pastore avventista Saverio Scuccimarri, decano della Facoltà avventista di teologia di Firenze.

Nella prima parte prendiamo spunto dalla triste notizia della morte di Franco Battiato, definito per i suoi interessi religiosi "il meticcio di Dio" da Francesco Merlo su Repubblica. A parte l'ossessione italiana di "cristianizzare" all'ultimo momento i personaggi famosi, Battiato era comunque un poeta convinto che l'orizzonte dell'esistenza non si esaurisse con questa vita. Questo grande artista, al di là delle sue convinzioni personali, aveva la capacità di alzare e di far alzare lo sguardo in alto. 

Nella seconda parte dell'intervista, Saverio Scuccimarri ci parla dell'incontro di Pentecoste di domenica 23 maggio, organizzato dal Consiglio delle Chiese Cristiane di Firenze, un incontro a due voci, per una riflessione biblica sul capitolo 2 degli Atti degli Apostoli a cura dello stesso Saverio e per una riflessione di attualizzazione a cura di don Fabio Marella. Sarà possibile seguire in diretta l'incontro di Pentecoste (ore 18 del 23 maggio 2021) sulla pagina Facebook del Consiglio delle Chiese Cristiane di Firenze.

Ma cosa rappresenta la Pentecoste per i cristiani? E come spiegare lo Spirito Santo nell'esperienza concreta dei cristiani di oggi?

 

Produttori

, ,
Condividi

Articoli recenti