Commentiamo con il pastore Saverio Scuccimarri, direttore del mensile “Il Messaggero Avventista”, i contenuti del numero di giugno 2020.
In un tempo particolare come il nostro, anche questo numero affronta problematiche scaturite dalla pandemia del Coronavirus.
L’editoriale è intitolato “Buono e/o onnipotente? – Raccontare Dio dopo Auschwitz e Covid-19”. La copertina sottolinea ancora la pandemia con i richiami “La chiesa nel cuore – Voglia di comunità” e “Caro, dolce luogo di culto – La mancanza si fa sentire”.
Questo è solo un assaggio dei contenuti della rivista che ci offre, anche in altri articoli, diversi spunti di carattere spirituale.

Maggiori informazioni nell’intervista di Mario Calvagno e Carmen Zammataro.

Per informazioni e abbonamenti visitare il sito www.ilmessaggeroavventista.it

Immagine: ilmessaggeroavventista.it

Produttore

Condividi