Ted Wilson: “È nostro dovere e responsabilità aiutarci a vicenda, prenderci cura dei malati e portare guarigione e incoraggiamento come fece Gesù nel suo ministero”.

HopeMedia Italia – L'Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso (Adra) si prepara a trasportare, in aereo, tonnellate di forniture mediche essenziali e diversi sistemi di generazione di ossigeno per alleviare la crisi sanitaria in India, dovuta al coronavirus. Insieme con la Chiesa avventista, il Dipartimento per la promozione della salute e Adventist Health International (Ahi), lavora per ampliare le operazioni di soccorso nella nazione asiatica .

"La Chiesa deve aiutare le persone a superare la tragedia sanitaria e umanitaria che si sta verificando in India" ha affermato Ted N. C. Wilson, presidente della denominazione mondiale. Come cristiani, ci viene ricordato in Galati 6:2 di portare i pesi gli uni degli altri per adempiere la legge di Cristo, e lo facciamo nell'amore e nella potenza di Gesù. È nostro dovere e responsabilità aiutarci a vicenda, prenderci cura dei malati e portare guarigione e incoraggiamento come fece Gesù nel suo ministero, e fare tutto questo appoggiandoci al braccio potente di Dio”.

“Oggi dobbiamo essere uniti nella solidarietà” ha continuato Wilson “e pregare per il popolo indiano, per coloro che soffrono e piangono la perdita dei propri cari. Dobbiamo anche ricordare gli operatori di Adra che sono in prima linea per dare aiuto in circostanze spesso ardue. Siamo con voi in questo periodo difficile. Siate coraggiosi. Dio è al vostro fianco mentre portate speranza a chi è in grande bisogno”.

Situazione grave
Con il bilancio cumulativo delle vittime che ad oggi, 12 maggio, ha superato i 254.000 morti, e con gli oltre 348.000 nuovi casi di Covid in un giorno, segnalati ieri dall'Oms, il sistema sanitario del Paese non è in grado di tenere il passo con l'ondata di contagi. Negli ospedali mancano le forniture di ossigeno, i letti e i dispositivi di protezione individuale (Dpi) per gli operatori sanitari. Il personale medico segnala un numero crescente di persone che muoiono in attesa di ricevere ossigeno e un posto nelle terapie intensive.

"Il nostro team Adra in India è sul campo per rispondere a questa crisi crescente, ma abbiamo bisogno di maggiore supporto per essere più efficaci" ha spiegato Michael Kruger, presidente di Adra “Il sostegno aggiuntivo da parte della Chiesa avventista, dei Ministeri per la promozione della salute e di Adventist Health International arriva in un momento cruciale e lo apprezziamo davvero. In questo modo potremo fornire aiuti vitali in India per gli ospedali locali che hanno un disperato bisogno di impianti di generazione di ossigeno e forniture mediche essenziali”.

Ossigeno e altre forniture sanitarie
L'operazione umanitaria migliorerà anche la produzione di ossigeno nelle strutture sanitarie con l’installazione di impianti di generazione di ossigeno e la dotazione di concentratori che produrranno gas ricco di ossigeno per il trattamento dei pazienti Covid-19. Inoltre, Adra trasporta letti, ventilatori e monitor di unità di terapia intensiva (Icu) e attrezzature preventive essenziali per gli operatori sanitari in prima linea, inclusi i Dpi come maschere N95, schermi per il viso, camici chirurgici, guanti in nitrile, occhiali protettivi, lenzuola e berretti monouso e disinfettanti per le mani.

“Come seguaci di Cristo, dobbiamo rispondere ogni volta che vi è sofferenza tra le persone. Questo è il motivo per cui stiamo unendo le forze per fornire le risorse necessarie a portare soccorso in alcune delle aree più colpite dell'India", ha ribadito Peter Landless, direttore dei Ministeri per la promozione della salute della Chiesa avventista a livello mondiale "Preghiamo che questa assistenza non solo porti guarigione a tante persone bisognose, ma contribuisca con efficacia alla lotta contro il Covid-19 nel Paese".

Adra lavora anche con le strutture sanitarie locali per aumentare l'accesso ai vaccini e prevenire la diffusione del virus. Il team sul campo collabora con il governo e le organizzazioni dei medici per fornire ulteriore personale sanitario, medici, infermieri e operatori di immissione dati presso i centri di vaccinazione anti-Covid in varie località dell'India. La Chiesa avventista ha rilasciato una dichiarazione ufficiale per incoraggiare la comunità a partecipare a programmi di vaccinazione protettiva e preventiva contro il coronavirus.

In Brasile
Oltre ai soccorsi in India, la partnership di Adra, Chiesa avventista e Ahi funziona anche in Brasile per aiutare uno dei Paesi più colpiti dalla pandemia. L'assistenza umanitaria fornirà finanziamenti per rafforzare gli ospedali avventisti nelle comunità più colpite di Rio de Janeiro, Manaus e Belem. Secondo i funzionari dell'Oms, in Brasile sono stati segnalati più di 15 milioni di casi di Covid-19 e oltre 400.000 decessi da novembre 2020.

[Fonte e foto: Adra International]

Produttore

Condividi