Ogni anno alla riapertura della stagione venatoria si riaccendono le polemiche sulle leggi, sull’utilità, sull’opportunità, sui danni economici e ambientali e tanto altro riguardante la caccia. Secondo i dati raccolti nel 2004 da Eurisko, il 74 per cento degli italiani è contrario all’attività venatoria. Come mai allora la caccia continua ad essere un settore così vivace? L’On. Orsi ha avanzato una proposta che ha destato scalpore per i contenuti inerenti la liberalizzazione della caccia nel nostro paese. Quali sono i punti salienti? Che attività svilupperà l’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) per la salvaguardia degli animali? Mario Calvagno e Carmen Zammataro, redattori di RVS, lo hanno chiesto a Carla Rocchi, presidente dell’ENPA.

Produttore

Condividi