In questa intervista tratta dalla diretta RVS del 21 maggio 2021, ascoltiamo lo pscicologo e psichiatra  Giovanni Varrasi, che nella sua notizia "in agrodolce" prende spunto dalla vicenda (vera) di nonna Yelena. 

Chi l'’ha detto che per viaggiare bisogna essere giovani? Yelena Yerkhova, quando ha cominciato, aveva 83 anni. Per 8 lunghi anni ha viaggiato ininterrottamente. Con l’entusiasmo di una ventenne ha percorso il Pianeta. Ha riso, si è emozionata, si è divertita, si è stupita, ma mai, neppure una volta, si è stancata.

Instagram globe-trotter con oltre 178mila follower, col suo zainetto è stata un po’ dovunque. Fino a quando, all’età di 91 anni, un cancro al polmone se l’è portata via. Ma, quel giorno, Yelena aveva il sorriso sul volto. 

Nella seconda parte dell'intervista Giovanni Varrasi – sollecitato da Roberto Vacca e Claudio Coppini – ha preso spunto dal tema dell'edizione di quest'anno di Torino spiritualità: "Desideranti. Slanci, brame, mancanze". Ci sono religioni che pongono come obiettivo per i loro adepti la riduzione drastica dei loro desideri. Ma è un obiettivo realistico? E soprattutto, è giusto? D'altra parte è innegabile che la brama di soldi e di potere sia alla base di tante tragedie umane. E' possibile allora vivere la vita semplicemente guidati dalla curiosità e dal desiderio di libertà come ha fatto nonna Yelena?

*Nella foto un'immagine di Yelena Yerkhova durante uno dei suoi viaggi

Produttori

, ,
Condividi

Articoli recenti