Una bella novità per quell’epoca e, in qualche modo, anche per la nostra quella del modo in cui Gesù entra in contatto con le donne. E Luca l’evangelista, ci aiuta a comprendere che Gesù ha considerato le figure femminili come autentiche discepole di quel regno, aperto a tutti e a tutte, che lui stesso ha introdotto. Cristo accoglie le donne, le ascolta, le ammaestra, le perdona, le guarisce e le manda in missione. Sarà proprio alle donne che, alla fine, verrà consegnato il messaggio della risurrezione, e saranno mandate a portare quest’annuncio.

Mario Calvagno e Carmen Zammataro ne parlano con il pastore Francesco Mosca, direttore del mensile “Il Messaggero Avventista” e Vicepresidente della Federazione delle Amicizie ebraico-cristiane in Italia.

Produttori

, ,
Condividi

Articoli recenti