Medicina olistica, vegetarianesimo, agopuntura…
18 Maggio 2007


Sono sempre di più le strutture sanitarie pubbliche in cui sono presenti discipline basate sul principio unitario che vede la malattia come manifestazione di uno squilibrio che parte dal mondo delle emozioni e che si manifesta anche attraverso il corpo fisico. Le cosiddette cure dolci, i rimedi della natura e il cibo naturale senza pesticidi sono un utilissimo strumento per ottenere la salute. L’essere umano ha i denti simili agli erbivori e l’intestino molto lungo, per consentire un passaggio lento del cibo; questo ci rende differenti dagli animali carnivori o onnivori. Il nostro corpo è stato fatto dal Creatore perché venisse alimentato in maniera vegetariana. La malattia può essere usata come “amica” dell’uomo. Se guardiamo alla vita come a un dono che ci è stato fatto per sperimentare l’esistenza, per imparare ad amare, la malattia potrebbe essere interpretata come un segnale, un “campanello d’allarme”, per volgersi verso una direzione più opportuna. Intervista alla dott.ssa Maria Teresa Maresca, medico chirurgo, nefrologa, naturopata, membro del Comitato Scientifico dell’Associazione Medici Vegetariani; opera a Sorrento con l’associazione “Magie della Natura”.

Condividi su:

Notizie correlate

4
Casa Mia inaugura il Centro per disturbi neurocognitivi e demenze

Casa Mia inaugura il Centro per disturbi neurocognitivi e demenze

Notizie Avventiste – Lunedì 29 luglio, alle ore 17.00, la casa di riposo “Casa Mia” di Forlì inaugura il Centro per disturbi neurocognitivi e demenze. Il progetto era stato annunciato qualche anno fa. “Il Centro si propone la riduzione a zero del contenimento fisico e...

Ultime delibere Uicca

Ultime delibere Uicca

Pubblichiamo le delibere di carattere generale votate dal Comitato esecutivo dell’Unione Italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno (UICCA) relativamente alla seduta del 11-12.06.2024, tenutasi a Firenze.   Pastori Fine tirocinio Il past....

Ente Voce della Speranza. Ricerca personale

Ente Voce della Speranza. Ricerca personale

L’Ente Voce della Speranza (VdS) ricerca una risorsa, senza distinzione di genere, con competenze tecniche-informatiche da inserire nel proprio organico, presso la sede di Roma in Via Casilina, 939…

Il perdono non è un’emozione

Il perdono non è un’emozione

L’autrice dell’articolo rievoca un evento tragico accaduto negli Stati Uniti nel 2006, invitandoci a contemplare il mistero del perdono Alina Kartman – È difficile restare indifferenti di fronte a una storia vera come quella di Terri Roberts, la madre di un giovane...

Premio Giunia a una pastora in Italia

Premio Giunia a una pastora in Italia

Notizie Avventiste – L'Association of Adventist Women (Associazione delle donne avventiste) ha assegnato il Premio Giunia di quest’anno alla pastora Abigaela Trofin che serve le comunità avventiste di Catania, Augusta e Lentini, in Sicilia. “Dovete essere molto...

Bologna. Seminario su idroterapia e cure naturali

Bologna. Seminario su idroterapia e cure naturali

Giovanni Caccamo - I Ministeri per la promozione della Salute della comunità avventista di Bologna hanno organizzato il seminario “Curarsi con l’acqua – Workshop pratico di idroterapia e cure naturali”. Gli incontri si sono svolti sabato pomeriggio 8 e domenica...

Culto evangelico Rai Radio 1. Perdonare il non perdonabile

Culto evangelico Rai Radio 1. Perdonare il non perdonabile

Domenica 21 luglio, alle 6.35 del mattino, potremo ascoltare una nuova puntata del Culto evangelico sintonizzandoci su Rai Radio 1. Gabriele Passantino, predicatore valdese, terrà il sermone intitolato “Perdonare il non perdonabile”, basato sul testo di 1 Samuele...

Catania. Sabato all’aperto sull’Etna

Catania. Sabato all’aperto sull’Etna

Emanuela Laguardia – Sabato 6 luglio, la chiesa avventista di Catania ha trascorso la giornata all'aperto. È stato un tempo doppiamente speciale perché dedicato ai bambini e ai ragazzi della comunità. Nella splendida cornice delle pendici dell'Etna, abbiamo aperto il...

5

Pin It on Pinterest