Miriam Leone, attrice e modella, oggi trentaseienne, ha raccontato in una recente intervista rilasciata a «Il Corriere della Sera» di essere stata presa in giro dai compagni di liceo per via delle sue folte sopracciglia castane. E ha detto di averci messo una vita ad accettare la sua faccia. Secondo una ricerca realizzata da skuola.net su oltre 6mila giovani tra i 10 e i 17 anni, quasi 9 adolescenti su 10, almeno una volta, hanno subito body shaming. Inoltre, per circa 3 su 10 è un fatto quotidiano ricevere offese sul proprio aspetto fisico, e queste offese hanno il potere di far sviluppare vergogna o disagio in chi ne è vittima. Perché si arriva a provare vergogna? Da dove nasce il bisogno di essere apprezzati dagli altri? Cosa possiamo fare per accertarci con serenità e per liberarci dai pensieri negativi su noi stessi/noi stesse?

Alessia Calvagno ne ha parlato con la dott.ssa Deborah Giombarresi, psicologa e psicoterapeuta.

Produttori

,
Condividi