Il “Corriere della Sera” ha pubblicato un articolo sul rapporto presentato dalla chiesa anglicana, secondo il quale gli oltre 600.000 casi di violenza domestica registrati annualmente nel Regno Unito sarebbero da imputare ad un uso acritico dell’immaginario maschile che scaturirebbe dalla Bibbia, dove Dio è chiamato “Signore”. Intervista al pastore avventista Lucio Altin, consulente della coppia e della famiglia e dirigente della “Lega Vita e Salute”, sulla causa delle devianze in questo campo e sulle possibili soluzioni per rimuovere l’errata immagine di Dio che spesso ci si forma nella propria mente. Prima parte.

Trovate un altro intervento sullo stesso articolo nella sezione “Attualità” (intervista alla pastora valdese Gianna Sciclone).

Produttore

Condividi

Articoli recenti