Lina Ferrara – Il gruppo “Officina”, nato nella chiesa cristiana avventista di Roma Lungotevere, continua a portare aiuto e solidarietà alle persone e alle famiglie disagiate del territorio metropolitano della capitale e oltre.
“Officina si è messa a disposizione dell’agenzia umanitaria Adra e ha collaborato soprattutto nella distribuzione dei pacchi di alimenti direttamente nelle case dei meno abbienti durante il periodo più critico della pandemia. Ora questo progetto più ampio è giunto al termine, ma Officina non ha smesso la distribuzione a chi ha bisogno” racconta Renato Bozzacchi, uno dei fondatori del gruppo di volontariato solidale.

Sempre in campo 
“Grazie all’aiuto dei ‘meccanici’ (chiamiamo così coloro che collaborano), abbiamo nel frattempo costituito un magazzino di generi alimentari che svuotiamo e riempiamo consegnando i beni necessari ai più disagiati” aggiunge Bozzacchi “Qualche ‘meccanico’ si occupa anche di visitare alcune persone che sono in difficoltà in questo momento perché colpite da depressione o malattie varie. Infine, Officina ha ripreso e continua la distribuzione degli indumenti, collaborando con la sede di Adra a Rieti, molto efficiente”.

Strumenti della Provvidenza 
Nel periodo delle chiusure e delle regioni colorate, i volontari hanno vissuto tante esperienze di disperazione nell’incontrare le persone in difficoltà, ma anche di speranza. Un giorno hanno portato provviste alimentari a una famiglia e sono stati sorpresi nel vedersi accolti quasi con incredulità. “Abbiamo finito tutto e non abbiamo più niente da mangiare, così abbiamo pregato Dio di aiutarci e di mandarci qualcuno. E siete arrivati voi con tutti questi alimenti”, hanno raccontato i membri della famiglia. Non credevano ai loro occhi nel constatare con quanta velocità avevano ricevuto risposta alla loro preghiera. Dal canto loro, i volontari avevano finalmente capito di essere stati testimoni e strumenti di un miracolo, operai della divina provvidenza.

Nuove idee 
La voglia di fare del bene non si esaurisce e alle azioni consolidate e necessarie si aggiungono nuove idee.
“Si sta pensando a un progetto di intrattenimento ed evangelizzazione, che potrebbe coinvolgere tutte le chiese che abbiano un referente di Adra. Abbiamo già il nome del progetto: Officina del campo” conclude Bozzacchi.

Officina è un gruppo di volontariato nato nel 2013 e impegnato in attività sociali di supporto e assistenza personale.

[Foto pervenuta da Officina]

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti