Il Rapporto Rifiuti Urbani 2022 dell’ISPRA, riferito ai dati del 2021, riflette la tendenza di ripresa dell’economia italiana rispetto all’anno precedente segnato da restrizioni e chiusure a causa della pandemia. Quali sono le città e le regioni che producono più rifiuti? In che modo vengono gestiti e trattati dopo la raccolta? Le frazioni della raccolta differenziata sono contraddistinte da quantità e percentuali che variano nelle diverse città italiane. Quali sono gli obiettivi indicati dall’Unione Europea rispetto al riciclo?

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano la dott.ssa Valeria Frittelloni, responsabile del Centro rifiuti ed Economia circolare dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e responsabile del Rapporto.

Produttori

, ,
Condividi