Ophelia Dedaa Nyarko/Maol – Dal 17 al 19 maggio, oltre 90 donne ghanesi provenienti da dieci chiese avventiste nel Campo Nord si sono incontrate presso l’Istituto Salesiano Tusini di Bardolino, in provincia di Verona, per un ritiro spirituale sul tema «Lift Him Up».

Tra i relatori erano presenti il past. Richard J. Ehoussou, del Servizio intercultura dell’Unione italiana; il past. Robert T. Iosub, direttore del Campo Nord; Sarah Opoku-Boateng, direttrice di Adventist World Radio e coordinatrice di Shepherdess (l’associazione delle mogli dei pastori) presso la Regione Africa centro-occidentale della Chiesa; Raquel De Oliveira, psicologa; Lucy Owusu Darkwah, infermiera e coordinatrice di Shepherdess per la comunità ghanese in Europa.

Diversi gli argomenti messi sul tavolo della riflessione e della discussione, tra cui la donna virtuosa, la donna spirituale, il benessere mentale, l’aspetto fisico, l’astinenza per i giovani e i single, il matrimonio e le conseguenze del divorzio, l’importanza di lodare Dio, trovare un equilibrio tra casa e carriera; e poi una tavola rotonda sugli abusi nella nostra società (casa, scuola, lavoro, chiesa, ecc.).

Molte donne hanno reso testimonianza della bontà e degli interventi del Signore nella loro vita. Il ritiro si è concluso la domenica con alcuni giochi, una passeggiata (nonostante la pioggia) e la benedizione finale guidata dal past. Frank Owusu-Sekyere.

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti