Nei versi scritti dall’autore del Salmo 37, possiamo leggere il desiderio di dare conforto a chi sta vivendo delle situazioni difficili e ingiuste e ha perso ormai la speranza. Il pastore Ignazio Barbuscia, direttore dei Ministeri avventisti per la Gioventù, ci guida nel commento di una parte di questo Salmo: “Confida nel Signore e fa’ il bene; abita il paese e pratica la fedeltà. Trova la tua gioia nel Signore, ed egli appagherà i desideri del tuo cuore. Riponi la tua sorte nel Signore; confida in lui, ed egli agirà” (vv.3-5). Rimarrai forse sorpreso dal significato letterale di alcuni verbi utilizzati nel testo originale; ci aiutano a leggere sotto una nuova luce questo testo, che vuole incoraggiarci ad avere fiducia in Dio, qualsiasi cosa succeda.

Intervista a cura di Alessia Calvagno.

Immagine: ID 50439084 © Distinctivedesign | Dreamstime.com

Produttore

Condividi

Articoli recenti