Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo decreto con le misure per il contenimento dei contagi da coronavirus. A ispirare il pacchetto di misure un principio di cautela: si teme per la tenuta del sistema sanitario e in particolare dei reparti di rianimazione del Nord, che sarebbero messi a dura prova da una diffusione ampia del virus.

Prendendo spunto da questo articolo del Corriere della Sera del 4 marzo 2020, che illustra le nuove linee guida per far fronte al contagio del coronavirus che devono ispirare i comportamenti degli italiani  (stop a baci, abbracci, strette di mano, anziani il più possibile in casa), riflettiamo con lo psicologo e psicoterapeuta Samuele Orsucci sull’impatto che queste norme avranno sulle relazioni sociali.

Produttore

Condividi

Articoli recenti