Sally D’Aragona – «Coraggio, altruismo e fantasia», citazione di una nota canzone di Francesco De Gregori (La leva calcistica del ‘68), è stato il tema dello Youth Rally dei giovani del Piemonte, svoltosi sabato 10 marzo, nella nuova chiesa di Asti.

A proporre il percorso spirituale è stato il past. Giovanni Caccamo che, partendo dalla metafora calcistica, attraverso esempi biblici illuminanti e attività divertenti in family group, ha ricordato l’importanza di coraggio, altruismo e fantasia nella vita di fede, senza la quale si ritroverebbe ad essere spenta, chiusa e noiosa. I canti guidati dal gruppo musicale dei giovani di Torino, l’agape e la «pizzata» serale hanno completato un sabato vissuto all’insegna della gioia e dell’amicizia.

Domenica 11 marzo si è rinnovata la tradizione sportiva con il VII Torneo di futsal (calcio a 5, ndr.). Dopo la preghiera del past. Samuele Barletta, davanti agli spalti affollati, sono scesi in campo giovani e meno giovani delle chiese (in ordine di classifica finale) di Asti, Sesto San Giovanni, Milano Romena, Firenze «Villa Aurora», Parma, Genova e Torino. Al di là del sesto successo consecutivo di Asti, maturato contro Sesto per 6 a 1 (ritorna il numero 6…), è da segnalare lo spirito di fair play mostrato da tutti.

La bella giornata è terminata con le premiazioni e un grande cerchio in mezzo al campo per la preghiera finale del past. José Luis Nunez per Ivan, un ragazzo presente allo scorso torneo e che ora combatte contro un male terribile la sua partita per la vita.

 

Produttore

Condividi