Angela Barresi – Giovedì 2 settembre, il nostro caro fratello Ioan Aurel Copot si è addormentato nel Signore all’età di 63 anni. Membro della nostra comunità dal 2014, quando aveva accettato Gesù come personale Salvatore la sua vita era cambiata radicalmente. Aurel era una persona gioviale, serena e umile. Credeva fermamente nelle promesse di Dio ed era diventato una testimonianza vivente per quanti lo conoscevano.

I funerali sono stati celebrati nel cimitero di Pachino dai pastori Gabriele Ciantia e Jonathan Madrid. La comunità si stringe attorno alla moglie Tatiana e a tutti i parenti del caro Aurel, nell’attesa del giorno in cui potremo riabbracciarlo e rivedere il suo sorriso sincero (Apocalisse 14:13).

[Foto pervenuta dalla comunità in oggetto]

Produttore

Condividi

News Avventisti

Articoli recenti