Il leone e l’agnello, due immagini che descrivono Gesù

Il leone e l’agnello, due immagini che descrivono Gesù


Il pastore avventista tirocinante Nicolò D’Elia ci guida nella riflessione sul testo di Apocalisse 5,4-6: «Io piangevo molto perché non si era trovato nessuno che fosse degno di aprire il libro e di guardarlo. Ma uno degli anziani mi disse: “Non piangere; ecco, il leone della tribù di Giuda, la radice di Davide, ha vinto per aprire il libro e i suoi sette sigilli”. Poi vidi, in mezzo al trono e alle quattro creature viventi e in mezzo agli anziani, un Agnello in piedi, come immolato, e aveva sette corna e sette occhi, che sono i sette spiriti di Dio, mandati per tutta la terra». La Bibbia utilizza le immagini del leone e dell’Agnello per descrivere Gesù. Come è possibile che due animali così lontani e diversi tra loro possano rappresentare la stessa persona?

Intervista a cura di Alessia Calvagno.

Pin It on Pinterest