La Siria è ad alto rischio per la propagazione del Coronavirus e non è in grado di contenere la pandemia, ha detto lunedì 30 marzo l’inviato speciale delle Nazioni Unite