Una ricerca scientifica inglese presentata al Congresso della Società Europea di Cardiologia, condotta su un campione di oltre 1600 giovani di età compresa fra i 17 e i 24 anni ha dimostrato che alcol e fumo fanno invecchiare le arterie già in adolescenza. Come si sviluppa questo processo?

Vari sono i danni diretti e i danni derivati a carico dei vari organi del corpo, soprattutto nei giovani che si ripercuotono anche in età adulta. Quali parametri bisogna seguire per fare una prevenzione quanto più possibile efficace soprattutto nei giovani?

Intervista di Mario Calvagno e Carmen Zammataro al prof. Giacomo Mangiaracina, medico chirurgo, specializzato in Igiene, Medicina Preventiva e Salute Pubblica, presidente dell’Agenzia Nazionale per la Prevenzione.

Produttori

, ,
Condividi