Dietro al suo anagramma una storia di salvezza e condanna- Omar significa vivere lungamente ma, questo, Omar non l’ha mai saputo. Non sapeva nemmeno che quella notte stava per morire troppo presto, al largo di un’isola dell’arcipelago siciliano. Riflessione del Past. Rolando Rizzo

Produttori

,
Condividi