“Oh, quanto sono amabili le tue dimore, Signore degli eserciti! L'anima mia langue e vien meno, sospirando i cortili del Signore; il mio cuore e la mia carne mandano grida di gioia al Dio vivente. Anche il passero si trova una casa e la rondine un nido dove posare i suoi piccini… I tuoi altari, o Signore degli eserciti, Re mio, Dio mio!… Beati quelli che abitano nella tua casa e ti lodano sempre”, queste le prime frasi di Davide nel Salmo 84, oggetto della riflessione di questa puntata.

Il fedele intraprende un viaggio verso il Tempio. Dopo aver elevato la preghiera al Signore, a quale conclusione arriva l’adoratore?

Quali insegnamenti, o anche indicazioni per la nostra vita di ogni giorno, possiamo trarre?

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano Patrizio Calliari, pastore delle chiese avventiste di Bolzano e di Trento.

Produttori

, ,
Condividi