HopeMedia ItaliaLunedì 29 marzo, alle ore 18, su hopemedia.it, sarà presentato il libro “Una buona notizia. Il vangelo di Marco, su misura per te”, recente pubblicazione realizzata dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei).

Ideata da Patrizia Barbanotti con la supervisione del teologo Eric Noffke, l’opera propone una lettura facilitata del testo del Vangelo di Marco ed è dedicata soprattutto, ma non solo, a bambine e bambini, ragazzi e ragazze.

L’incontro, promosso dalla Fcei, grazie al Sie (Servizio istruzione ed educazione), e da HopeMedia Italia, in collaborazione con l’Unione delle Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno (Uicca), l’Agenzia stampa Notizie evangeliche (Nev), il settimanale Riforma e la Claudiana editrice, sarà trasmesso sui canali streaming e YouTube di HopeMedia Italia (https://hopemedia.it/) e sulle pagine Facebook dei promotori.

Il programma si aprirà con l’introduzione di Gian Mario Gillio, coordinatore del Sie; seguiranno i saluti della vicepresidente della Fcei, Christiane Groeben, e del presidente dell’Uicca, Stefano Paris; quindi, interverranno Peter Ciaccio, pastore metodista, che si occupa di teologia pop e comunicazione, e Lidia Maggi, pastora e scrittrice, che si occupa da alcuni anni di ministero biblico itinerante.

“Dopo il successo della prima presentazione on line avvenuta il 12 novembre scorso alla quale hanno partecipato circa sessanta persone e di cui sono in corso di pubblicazione alcuni estratti video” ha spiegato Gian Mario Gillio a Nev “abbiamo ritenuto importante tornare a parlare del libro con una formula diversa e aperta a tutti e tutte. Vi diamo dunque appuntamento lunedì 29 marzo per riflettere sull’attualità e la profondità del vangelo di Marco insieme a Peter Ciaccio e Lidia Maggi, ai quali come Fcei va il nostro più sentito ringraziamento per aver accolto l’invito. Un sentito grazie va anche a HopeMedia Italia e al vicedirettore della comunicazione Uicca, Vincenzo Annunziata”.

Il volume propone il testo del vangelo di Marco basato sulla recente traduzione della Bibbia italiana della Riforma (Bir) ed elaborato con caratteristiche di alta leggibilità, sia dal punto di vista linguistico sia da quello grafico. Una lettura per tutti, accessibile a coloro che hanno disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa), e a chi ha altre difficoltà linguistiche e di lettura.

La pubblicazione è il frutto di diverse professionalità e competenze, è finanziata con i fondi dell’otto per mille metodista e valdese; è realizzata dalla casa editrice Giunti Edu; ed è infine distribuito dall’editrice protestante Claudiana.

 

 

 

 

Produttore

Condividi

Articoli recenti