“Oh Eterno, tu mi hai investigato e mi conosci”, questo il versetto, tratto dal Salmo 139, che accompagna l’esperienza vissuta dal pastore Franco, quando era stato incaricato di occuparsi del Gruppo avventista di Sassari. In quella cittadina cercava casa in vista del suo prossimo matrimonio. E la trovò, ma a causa della indecisione del proprietario di affittarla subito, prese un piccolo appartamentino nel vicino paese di Codrongianus. Si trovava nell’unica pizzeria di quella località, quando incontrò Francesco che gli chiese di poter studiare la Bibbia insieme. Dopo l’estate andò a trovarlo e scoprì purtroppo che l’uomo era stato colpito all’improvviso da una leucemia fulminante, ma ebbe modo di trascorrere alcune serate con lui che alla scoperta delle meravigliose verità del vangelo, accettò Cristo nella sua vita. Rientrato a casa, il pastore ricevette la triste notizia della morte di Francesco e contemporaneamente la telefonata del proprietario della casa di Sassari, che si era deciso a dargli l’appartamento. Capì che Codrongianus era stata una tappa permessa dal Signore perché Francesco accogliesse l’invito alla salvezza. Comprendiamo che Dio ci è Padre ed è sempre al nostro fianco in ogni circostanza e non ci abbandonerà mai.

 

Mario Calvagno e Carmen Zammataro intervistano Franco Evangelisti di Guerrino, pastore delle chiese avventiste di Cremona e Pavia, e dei gruppi di Mantova, Piacenza e Vigevano.

Produttori

, ,
Condividi

Carmen Zammataro

Speaker

Articoli recenti