Venerdì 26 ottobre, gli studenti della Facoltà avventista di teologia (Fat) sono partiti, insieme ad alcuni docenti, dal capolinea Careggi della tramvia per arrivare a Palazzo Vecchio, nel cuore di Firenze. Li aspettava una mattinata particolare in compagnia dell’assessore comunale ai rapporti con le confessioni religiose, Massimo Fratini.

“Un’uscita culturale, quella vissuta oggi a Palazzo Vecchio, simbolo della fiorentinità, per segnare tutta la nostra attenzione verso la città, luogo del vivere comune e pure della nostra testimonianza cristiana”, ha commentato Filippo Alma, direttore dell’Istituto di cultura biblica Villa Aurora di Firenze, dove ha sede la Fat.

Articolo: Un tuffo nella cultura e nella storia di Firenze

Produttore

Condividi