21 Settembre 2006: XIII Giornata Mondiale Alzheimer, ma non solo. Si tratta anche di un centenario. Nel 1906 il neurologo Alois Alzheimer descriveva il primo caso di malattia che avrebbe preso il suo nome. Questa Giornata costituisce un momento di informazione e coinvolgimento su una malattia che colpisce 500mila persone solo in Italia. Non c’è tempo da perdere: l’Alzheimer è un’emergenza sanitaria. Intervista alla dott.ssa Carla Pettenati, neurogeriatra e responsabile del Centro Regionale Alzheimer della regione Lombardia ospedale di Passirana – Rho (MI) e a Gabriella Salvini Porro, presidente della Federazione Alzheimer Italia.

Produttore

Condividi