Roberto Iannò/Maria Antonietta Calà – Il IV Convegno nazionale avventista sulla relazione d’aiuto per psicologi, counselor, assistenti sociali, educatori, insegnanti e figure sanitarie, in programma dal 23 al 25 ottobre a Poppi (AR), è stato annullato a scopo precauzionale, visto il perdurare dell’emergenza Covid-19 e il suo recente peggioramento. Naturalmente, contiamo di proporlo il prossimo anno. Non sappiamo ancora se nello stesso periodo o in una edizione straordinaria, tutto dipenderà anche dall’evolversi della situazione di emergenza.

Ricordiamo che questo evento, organizzato dal Dipartimento dei Ministeri avventisti della Famiglia, con il patrocinio del CeCsur (Centro Culturale di Scienze Umane e Religiose), dell’Istituto avventista “Villa Aurora” e della Fondazione Vita e Salute; ha per scopo quello di creare una rete tra i professionisti nell’ambito della relazione d’aiuto e di offrire momenti di scambio e confronto, in un’ottica cristiana. 

Questo quarto incontro avrebbe offerto un clima di approfondimento e di dialogo attorno al tema “La gestione del potere. Dominio ed empowerment nella relazione d’aiuto”. L’obiettivo che ci eravamo posti con questo tema era quello di esplorare, anche grazie al contributo dei relatori, il tema della gestione del potere così come emerge all’interno di una relazione d’aiuto. Avevamo in mente gli aspetti funzionali, ma anche patologici, del potere; la consapevolezza che ne hanno i soggetti coinvolti; gli aspetti di dominio (il potere su) e quelli di empowerment (il potere per); e altro ancora.

I relatori, che sarebbero intervenuti in un’ottica interdisciplinare, provengono da quattro diverse realtà professionali nell’ambito della relazione d’aiuto: 
– Mirela Pascu (psicologa e psicoterapeuta, docente di dinamiche relazionali presso la facoltà avventista di teologia di Firenze, e co-trainer scuola specializzazione psicoterapia cognitivo-costruttivista Nòus, Milano); 
– Michele Termine (educatore, responsabile comunità alloggio e centro diurno disabili, e giudice onorario presso il tribunale per i minorenni di Torino); 
– Loide Sartorello (assistente sociale e formattrice, consultorio familiare Conselve-Monselice); 
– Raniero Facchini (medico, direttore nazionale Fondazione Vita e Salute).

L’ospite spirituale dell’incontro sarebbe stato il prof. Hanz Gutierrez, direttore del CeCsur e professore di teologia sistematica alla facoltà avventista di teologia di Firenze.

Scarica la locandina, cliccando qui

Produttori

,
Condividi

News Avventisti

Articoli recenti