“Soddisfazione è stata espressa dalla pastora Maria Bonafede, moderatora della Tavola Valdese, e da Dora Bognandi, direttore del Dipartimento per la Libertà religiosa della Chiesa avventista, per la firma avvenuta il 3 ottobre scorso da parte del Consiglio dei ministri per le modifiche di legge in riferimento alle Intese delle due confessioni con lo Stato italiano” (dall’agenzia evangelica NEV del 3-10-2008). Le modifiche apportate alle Intese riguardano, per la Chiesa evangelica valdese (Unione delle chiese metodiste e valdesi), la possibilità di accedere anche alle quote non espresse dai contribuenti dell’otto per mille dell’Irpef, mentre per l’Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7° Giorno (UICCA) si tratta del riconoscimento dei titoli di studio rilasciati dall’Istituto di cultura biblica avventista di Firenze. Vi proponiamo un’intervista a Dora Bognandi.

Condividi

Articoli recenti