Arriva la docu-serie di Netflix sulle Zone Blu della longevità
5 Settembre 2023

La seconda puntata parla dello stile di vita sano degli avventisti di Loma Linda, negli Stati Uniti.

Notizie Avventiste – È da poco uscita una nuova miniserie sulla piattaforma streaming Netflix. Si intitola “Zone blu: i segreti della longevità” e presenta, in quattro episodi, le abitudini vissute nelle comunità in cui i residenti raggiungono il secolo di vita e lo superano anche. La docu-serie è basata sul libro The Blue Zones. Secrets for Living Longer from the People Who’ve Lived the Longest (Zone Blu: i segreti per vivere più a lungo dalle persone che hanno vissuto più a lungo), bestseller dello scrittore Dan Buettner.

Autore di uno studio demografico, Buettner indaga da oltre vent’anni per scoprire nel dettaglio come mai gli uomini e le donne di almeno cinque regioni del pianeta raggiungono una vita più lunga rispetto alla media. La sua analisi si è concentrata su Okinawa (Giappone), Sardegna (Italia), Icaria (Grecia), Nicoya (Costa Rica) e Loma Linda (Stati Uniti).

Leggi anche: Gli avventisti nella Zona Blu della longevità

A Loma Linda, in California, la produzione audiovisiva evidenzia lo stile di vita sano degli avventisti del settimo giorno. Unica Zona Blu degli Stati Uniti, a Loma Linda vivono oltre novemila avventisti. Nella puntata numero 2, le persone anziane parlano del loro stile di vita e si scopre che seguono una dieta vegetariana, svolgono esercizio fisico regolare, hanno solide relazioni familiari e sociali, e vivono il riposo sabbatico settimanale. In pratica, gli intervistati sottolineano gli otto principi naturali del benessere, individuati dalla Chiesa avventista. Sono i principi condivisi anche negli stand della SalutExpò: alimentazione, esercizio, acqua, sole, equilibrio, aria pura, riposo e fiducia in Dio.

Sugli avventisti 
In un’intervista del 2017 al Portal Adventista brasiliano, Buettner aveva affermato che “gli avventisti hanno una vita incredibile e considerano il mantenersi in salute un elemento fondamentale per la loro fede. Vivono fino a un decennio in più rispetto al resto di noi, e gran parte della loro longevità può essere attribuita alla dieta vegetariana e all’esercizio fisico regolare”. Aveva poi aggiunto, parlando delle ragioni di tanta lunga vita, che “trovare un rifugio nel tempo, per esempio, è una di queste. Una pausa settimanale dalla frenesia quotidiana la offre il sabato che dona 24 ore da dedicare alla famiglia, a Dio, all’amicizia e alla natura”.

Nell’ottobre 2022 la rivista Forbes online ha trattato il tema delle Zone Blu e lo studio di Buettner. Riguardo alla comunità avventista di Loma Linda, l’articolo afferma che “hanno molto da insegnare in termini di fede e spiritualità, componenti chiave della longevità. Gli avventisti del settimo giorno chiudono al tramonto il venerdì e si dedicano alle attività familiari e religiose fino al tramonto del sabato, una tregua dallo stress e dai problemi mondani. Andare in chiesa e condividere i pasti con la famiglia sono le abitudini più diffuse”.

Un ministero importante
Kátia Reinert, direttrice mondiale associata del Dipartimento per la promozione della salute della Chiesa avventista, osserva che la denominazione “sin dalla sua nascita, ha avuto il privilegio di comprendere che il piano di Dio per gli esseri umani non riguarda soltanto l’ambito spirituale, ma abbraccia anche gli aspetti fisico, sociale, emozionale e mentale, poiché sono tutti interconnessi”.

Ritiene, inoltre, che documentari come questo siano importanti perché “diffondere questi benefici insieme ai principi biblici di una vita appagante porta rilevanza alla società di oggi, in cui le persone mancano di conoscenza e spesso soffrono inutilmente a causa di malattie fisiche ed emotive”.

[Foto: Loma Linda. Fonte: Notizie Avventiste Brasile

 

 

 

 

Condividi su:

Notizie correlate

Sesto San Giovanni. Saluto al pastore e alla sua famiglia

Sesto San Giovanni. Saluto al pastore e alla sua famiglia

Franca Zucca – Sabato pomeriggio, 25 maggio, la chiesa avventista di Sesto San Giovanni ha salutato il past. Emanuel Adalbert Lascu che, assieme alla moglie Raquel e ai tre figli Johanan, Victoria ed Emanuel, si trasferirà a Torino. Abbiamo cercato di rendere il meno...

Palermo. Presentazione al tempio

Palermo. Presentazione al tempio

Gaia D'Elia – Sabato 13 aprile, nella chiesa avventista di Palermo, mamma Michela Dolce, responsabile dei Ministeri in favore dei Sordi, e papà Alessandro Butera, pastore tirocinante, hanno presentato al tempio il piccolo Kevin. Erano presenti parenti, amici e membri...

Jesi. Nascita

Jesi. Nascita

Mira Fabrizi – La chiesa avventista di Jesi è lieta di annunciare la nascita Gioele Iencenella che, con il suo primo vagito, ha fatto sapere di essere venuto al mondo, lunedì 3 maggio, alle 3.21 del mattino. È stato un risveglio speciale per papà Davide e mamma...

Pin It on Pinterest